Sei concerti, con ampio spettro di proposta, che vedono protagonisti artisti di fama internazionale, la collaborazione con Cielinterra, Erri De Luca in una serata per riflettere e scatenarsi, il jazz delle meraviglie, una splendida voce africana e un trio classico formato da giovani già celebratissimi.
Per il 2017 si aggiunge la prima di una nuova produzione dell’Orchestra d’Archi del Conservatorio di Darfo B.T. diretta da Paolo Artina.

sarah jane morris antonio forcione

Giovedì 20 ottobre 2016 ore 20,45

Sarah Jane Morris e Antonio Forcione Compared to What 2016 Tour
Sarah Jane Morris e Antonio Forcione sono impegnati in un tour mondiale per promuovere il loro album, Compared to what? I due artisti sono stati recentemente paragonati ad una serie di geni della musica, come Janis Joplin e Tom Waits (dal punto di vista vocale) o Jimi Hendrix (dal punto di vista musicale), paragone di cui Antonio va molto orgoglioso.
E Compared to what? è il risultato di una collaborazione fruttuosa che sfocia in canzoni dall’emotività travolgente. Un album che include oltre alle canzoni più note del recente passato di Sarah Jane, nuovi brani in cui Antonio aggiunge la propria risposta artistica, canzoni d’amore ed alcune covers memorabili, in particolare quelle di Stevie Wonder e Bob Dylan, dove non manca un tocco di ironia.

dedal trio

Sabato 5 novembre 2016 ore 20,45

DeDal trio Cocchi, Langevin, Zambelli
DeDal è ricerca, scambio, sperimentazione e incontro di personalità, stili, culture e sentimenti: è un labirinto di idee che parte – non a caso – dalla musica francese di fine Ottocento e dalle suggestioni di un’epoca e dei suoi salotti, i veri e propri luoghi deputati di scambi emozionali e artistici del tempo. Sulle note evocative di Pulenc, Satie, Ravel e Debussy, l’ascoltatore sarà trasportato in un viaggio DeDal-ico di intrecci, fusioni e compenetrazioni tra il pianoforte di Francesca Olga Cocchi, la fisarmonica di Gino Zambelli e la voce di Laurianne Lengevin.
in collaborazione con Cielinterra
Appuntamento a ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili

erri de luca

Venerdì 11 novembre 2016 ore 20,45

Erri de Luca e Canzoniere Grecanico Salentino Solo andata
Dopo il grande successo di #SoloAndata, che è valso il premio Arte e Diritti Umani 2014 di Amnesty International e la segnalazione del The Guardian che inserisce il brano nella playlist delle migliori canzoni folk/world, il CGS – Canzoniere Grecanico Salentino ed Erri De Luca tornano a collaborare in teatro con uno spettacolo originale in cui tradizione e mito, storie vecchie e nuove convergono in un unico racconto, radicato ai luoghi e agli eventi del presente, scandito dal ritmo del connubio tra la musica e la danza del Canzoniere, e l’inconfondibile parola dello scrittore e giornalista partenopeo.

peppe servillo

Venerdì 10 febbraio 2017 ore 20,45

Peppe Servillo, Javier Girotto, Natalio Mangalavite Parientes
Dopo 6 anni dall’ultima fortunata uscita discografica, Futbol, il trio Servillo-Girotto-Mangalvite presenta il nuovo album ed allarga la personale ricerca musicale e letteraria. Parientes è un viaggio nei ricordi, nelle persone, nell’immaginario di un popolo migrante che ha dato vita ad una cultura altra e, nel contempo, ha preservato la propria, portandovi nuova linfa. Nascono, così, avventure d’amore, ricordi, intrecci sentimentali, e tra una milonga e un tango emergono storie di vita vissuta, di fatiche quotidiane e voglia di riscatto, di legalità e delinquenza, e, perché no, di tradizioni culinarie da esportare e mantenere come tratto imprescindibile e distintivo di una comunità.

saba anglana

Sabato 4 marzo 2017 ore 20,45

Saba Anglana Biyo – Water Is Love
Ritmi r’n’b e cadenze soul ci raccontano la linea di confine tra l’Italia e l’Africa. Un percorso che Saba Anglana esplora musicalmente con grande energia. La cantante, affiancata da una band internazionale, sposa alla lingua somala altri idiomi, narra storie di viaggi, affetti, diaspora e nostalgia, venando di echi pop una musica meticcia, specchio di un’identità dinamica e moderna, che affonda le sue succose radici nella ricchissima tradizione africana.

Sabato 1 aprile 2017 ore 20,45

Leonora Armellini, Ludovico Armellini, Laura Marzadori
Beethoven, Šostakovič, Mendelssohn
Con un sontuoso programma che va da Beethoven (Trio Op. 70 n. 1 degli spettri) a Šostakovič (Trio n.1 Op. 8) a Mendelssohn (Trio in re minore Op. 49) il trio Leonora Armellini pianoforte, Laura Marzadori violino e Ludovico Armellini violoncello si presenta al Teatro delle Ali. Tre giovani ma già affermatissimi interpreti che hanno ricevuto riconoscimenti internazionali sia per la straordinaria musicalità e la bellezza del suono che sanno esprimere, sia per le collaborazioni che hanno in essere sia per i progetti futuri che li vedranno impegnati.

VENERDì 28 APRILE 2017 ORE 20,45

Orchestra d’Archi del Conservatorio di Darfo Boario Terme
Concerto per orchestra d’archi
musiche di A. Vivaldi, J. S. Bach, W. A. Mozart

Anche nel 2017 continua la collaborazione tra il Conservatorio di Darfo Boario Terme e il Teatro delle Ali per la proposta di un concerto in cui si misurano allievi e docenti con un programma per orchestra d’archi che spazia da Vivaldi a Bach a Mozart. Il direttore di questo ensemble è Paolo Artina, docente di violino presso il Conservatorio Luca Marenzio, che vanta numerose collaborazioni, anche come solista, con prestigiose orchestre come I Cameristi Veneti, l’Orchestra da Camera Barocca di Bergamo, l’Orchestra del Festival Internazionale di Brescia e Bergamo, Orchestra Lirico Sinfonica di Piacenza, l’Orchestra Filarmonica Lombarda, effettuando tournée in Italia e nei teatri principali di tutto il mondo (Europa, Stati Uniti, Russia, Giappone, Corea).
Si ringraziano il M° Giovanni Duci e il M° Massimo Cotroneo del Conservatorio di Darfo Boario Terme.

BIGLIETTO UNICO
PLATEA E GALLERIA € 2 acquistabile presso la biglietteria